banner ad

LUCIO STEFANI BISSA LA VITTORIA DEL MONDIALE IN BELGIO A ZEEBRUGGE

July 9, 20130 Comments

MONDIALE ENDURANCE GRUPPO B: AGLI ITALIANI TRE TITOLI MONDIALI SU QUATTRO

11/09/11 - A Zeerbrugge in Belgio, oggi il Mondiale Endurance del Gruppo B, in prova unica, ha eletto i suoi campioni nelle 4 classi in gara: S1, S2, Boat Productione e Pro.
16 gli equipaggi partecipanti a questo importante appuntamento motonautico; su quattro titoli, tre sono stati conquistati da equipaggi italiani.
La formula del Mondiale prevedeva tre gare distinte, tuttavia ne sono state effettuate soltanto due.
Oggi infatti è stata annullata la 3^ manche, a causa del forte vento e del mare troppo mosso per poter correre in sicurezza.
A vincere la medaglia d’oro nella categoria principale, la S1, è stato però l’equipaggio spagnolo delle Canarie, composto da Eugenio Falcon Reyes e Victor Rivero.
Secondo posto sul podio della S1, per i belgi Roland Reijerse e Gert-Jan Derksen; al terzo posto il comasco Daniele Ravaioni (Sardinia Sea Sport) in coppia con il pavese della Ass. Motonautica,Tiziano Rognoni.
Un bel risultato per Ravaioni e Rognoni, dato che hanno potuto disputare soltanto la seconda gara (nella prima non sono partiti a causa di problemi tecnici).
Nella categoria S2, la vittoria è andata invece ad un Lucio Stefani in ottima forma.
Il vicentino dello Special Team Guido Abbate ha tenuto a distanza i suoi avversari, i due belgi Kris Deraedt e Giampier Neels (rispettivamente 2° e 3° classificato).
Stefani festeggia così il secondo oro iridato in carriera (dopo quello ottenuto lo scorso anno).
La rottura del motore dello scafo di Luigi Abbiati e Claudia Zencovich al 5° giro della 1^ gara ha costretto al ritiro la coppia lombarda della Ass. Mot. Pavia.
Nella Boat Production, il titolo iridato è andato invece a Maurizio Carando (comasco dello Yacht Club Como M.I.LA. – C.V.C.) che si imposto sul suo connazionale Guido Lasciarrea (torinese dello Special Team Guido Abbate).
Una vittoria sul filo di lana, che ha visto Carando prevalere alla fine di una lotta serratissima.
Una gran bella soddisfazione per il pilota comasco che ha incamerato così il suo secondo titolo iridato di questa categoria.
Da segnalare in questa classe il ritiro dell’equipaggio spagnolo di Norbeto Mallo Lapuente e Eduardo Platero.
Infine nella classe Pro la medaglia d’oro l’ha conquistata Gianmaria Gabbiani (milanese dell’ASD Tommy Offshore, alla sua prima partecipazione al Mondiale Endurance gr. B.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Filed in: Stagione 2011Uncategorized

Leave a Reply

Back to Top