banner ad

TOTO GUALDAMBRINI E LELE MANGIONE DOMINANO IL CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE B IN CORSO A COMO. SECONDO POSTO PER GUIDO LASCIARREA CHE E’CAMPIONE ITALIANO CON UN ROUND D’ANTICIPO.

July 9, 20130 Comments

TOTO GUALDAMBRINI E LELE MANGIONE DOMINANO IL CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE B IN CORSO A COMO. SECONDO POSTO PER GUIDO LASCIARREA CHE E’CAMPIONE ITALIANO CON UN ROUND D’ANTICIPO.

Como – Esordio variegato per la Scuderia Racing Team 55 di Lucio Stefani impegnata a Como per la finalissima del Campionato Italiano Endurance B. Toto Gualdambrini e Lele Mangione hanno dominato la gara odierna prendendo la testa della gara fin dal primo giro mantenendo la posizione fino alla fine. “Pronti, via – ha esordito Toto Gualdambrini . Siamo andati in testa da tre quarti dello start lap e abbiamo mantenuto la posizione. L’unico problema si è verificato quando un’imbarcazione ha fatto esplodere due boe e ci siamo trovati a girare il punto stimato e non quello reale; per fortuna il direttore di gara, per motivi di sicurezza ha deciso di accorciare la gara di un giro. La barca oggi è stata perfetta con un assetto ottimale. Grande è stato il mio copilota Lele Mangione che mi ha portato con estrema precisione sulle boe e mi ha dato quel pizzico in più di carica anche nelle situazioni dove ero più sereno e calmo.”

“E’ stata una gara entusiasmante fin dal primo giro – ha raccontato Lele Mangione -, i nostri diretti avversari hanno sofferto a lungo nel tentativo di raggiungerci e sorpassarci. Il percorso non era per nulla facile con gimcane da veri piloti professionisti.”

Gara avvincente anche per Guido Lasciarrea, che ha lottato per il primo posto tutta la gara con Luca Tagliapietra (entrambi Scuderia Racing Team 55) e dopo la rottura di Tagliapietra si è ritrovato in testa e ha dovuto stabilire un ingaggio con Carando che con una barca più veloce gli è passato davanti durante l’ultimo giro. Con il secondo posto di oggi, e un’ottima stagione alle spalle, Lasciarrea è CAMPIONE ITALIANO con un round di anticipo.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Filed in: stagione 2010

Leave a Reply

Back to Top